rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara, sequestrata mezza tonnellata di cefali pescati illegamente

Mezza tonnellata di cefali pescati illegalmente è stata sequestrata dalla Capitaneria di Porto di Pescara nell'ambito di una serie di controlli messi in atto nella zona del porto.

Mezza tonnellata di cefali Mugil Cephalus e Mugil Auratus è stata pescata illegalmente nel porto canale di Pescara, e recuperata dalla Capitaneria di Porto durante alcuni controlli.

Il pesce, sequestrato nei pressi della banchina, sarebbe finito in commercio e per questo sono stati eseguiti controli da parte della Asl che lo hanno classificato come non idoneo al consumo alimentare, considerando che è stato pescato nel mezzo del porto canale.

La Guardia Costiera da sempre lavora ed opera per tutelare i consumatori e l'intera filiera legale della pesca.

pesca12-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sequestrata mezza tonnellata di cefali pescati illegamente

IlPescara è in caricamento