Cronaca

Pescara, sciopero dei pescatori fino al 3 febbraio

Molti pescatori della marineria di Pescara hanno deciso di aderire allo sciopero di categoria per protestare contro gli aumenti del gasolio che stanno mettendo in difficoltà il settore della pesca

Molti pescatori della marineria di Pescara hanno deciso di aderire allo sciopero di categoria per protestare contro gli aumenti del gasolio che stanno mettendo in difficoltà il settore della pesca.

Ieri una delegazione ha incontrato la Capitaneria di Porto esprimendo i propri disagi, aumentati ovviamente anche dalla questione irrisolta del dragaggio.

Alcuni dei pescatori però non hanno aderito allo sciopero che andrà avanti fino al 3 febbraio, causando il malcontento del resto della marineria.

Intanto nei mercati calano le forniture di pesce fresco con un aumento dei prezzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sciopero dei pescatori fino al 3 febbraio

IlPescara è in caricamento