Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Pescara, sciopero per il clima: studenti, associazioni e cittadini scendono in piazza - FOTO -

In occasione dello sciopero mondiale per il clima, anche a Pescara un corteo è partito dalla zona della Madonnina per raggiunere Piazza Salotto dove si terrà anche un flash mob

Anche a Pescara oggi 27 settembre centinaia di studenti ed associazioni scendono in piazza per il terzo sciopero globale per il clima. Dalle 9 il corteo si è radunato nella zona della Madonnina sul lungomare nord, dal quale si sposterà per raggiungere Piazza Salotto dove ci saranno gli interventi pubblici ed attorno alle 12,30 un flash mob.

Al corteo, composto da migliaia di persone, hanno aderito i consiglieri comunali d'opposizione Frattarelli, Sclocco e Di Iacovo e fra le associazioni presenti ci sarà "Carrozzine Determinate" e "Friday for Future". Presente anche l'ex sindaco di Pescara Alessandrini. Ha aderito anche Sinistra Italiana ed i consiglieri del Partito Democratico. Come spiegano i rappresentanti di "Friday for Future", l'obiettivo è accendere nuovamente i riflettori sui cambiamenti climatici, chiedendo al Comune di Pescara di dichiarare lo stato di emergenza climatica, applicando misure concrete e reali per la tutela del verde cittadino, il recupero dell'acqua piovana ed il trasporto pubblico gratuito con incentivi ed adeguamenti per quanti utilizzano la bicicletta:

“Al di là delle rivendicazioni delegate alle istituzioni, continueremo a praticare l’autorganizzazione di iniziative ecologiste, ispirate ai principi di giustizia climatica e di solidarietà attiva alle popolazioni massacrate da incendi e deforestazioni. Cambiamo il sistema, non il clima!”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sciopero per il clima: studenti, associazioni e cittadini scendono in piazza - FOTO -

IlPescara è in caricamento