rotate-mobile
Cronaca

Pescara, sciopero 12 dicembre: corteo e disagi per i cittadini, autobus e treni a rischio

Anche Pescara si prepara allo sciopero generale di otto ore in programma domani 12 dicembre che interesserà tutti i settori, dai trasporti alla scuola. Appuntamento alle 9 alla Madonnina per la partenza del corteo

Anche Pescara si prepara allo sciopero generale di domani venerdì 12 dicembre.

Per otto ore, si fermeranno in Italia tutti i settori, dalla scuola ai trasporti. Nella nostra città, appuntamento alle 9 davanti alla Madonnina per la partenza del corteo che raggiungerà Piazza Sacro Cuore dove alle 12 ci sarà il comizio finale. Presenti fra gli altri il segretario nazionale della Uil, Antonio Foccillo, e quello regionale della Cgil, Gianni Di Cesare. Arriveranno circa 60 pullman da tutta la Regione, con migliaia di persone che dovrebbero scendere in piazza ed unirsi al corteo.

I sindacati chiedono alla Regione interventi concreti per difendere il lavoro e combattere la disoccupazione. La protesta in particolare si concentrerà sul Jobs Act e sulle ultime iniziative intraprese dal Governo. Per questo, i sindacati chiedono urgenti misure che possano garantire occupazione ai giovani.

"Chiediamo alla Regione anche di stimolare agli investimenti il mondo delle imprese, il sistema bancario per avviare subito e concretamente politiche di breve e medio termine per il lavoro e la crescita, per il sistema produttivo, industriale e dei servizi". dichiarano i rappresentanti dei sindacati.

Per quanto riguarda i trasporti, ecco gli orari dello sciopero:

GTM: Personale Viaggiante: dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 19.00 alle ore 24.00

Personale a terra: 8 ore di prestazione lavorativa ovvero l’intero turno di lavoro.

ARPA: Servizi e corse a rischio nelle fasce orarie 9,30-13,30 e 16,30-20,30

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sciopero 12 dicembre: corteo e disagi per i cittadini, autobus e treni a rischio

IlPescara è in caricamento