rotate-mobile
Cronaca

Pescara, scatta la sospensione per 10 giorni dell'attività per Medusa dopo la rissa

Il Questore di Pescara ha disposto la sospensione per 10 giorni dell'attività di somministrazione cibo e bevande dalle 20 per lo stabilimento "Medusa", dopo la maxi rissa avvenuta nei giorni scorsi fra cittadini stranieri

Dopo la maxi rissa avvenuta qualche giorno fa nello stabilimento Medusa, dove una decina di stranieri fra albanesi e senegalesi si sono picchiati lanciandosi bottiglie e tavoli, scatta la sospensione dell'attività di somministrazione bevande e cibi per 10 giorn dalle 20 alle ore 8.

La decisione è stata presa dal Questore Passamonti, è di carattere preventivo e non sanzionatorio."Il provvedimento del Questore, persegue la prioritaria finalità di garantire le condizioni di pace sociale, prevenendo fattori che potenzialmente la minacciano e tutelando la sicurezza pubblica. 
Pertanto, è uno strumento che consente di raggiungere efficacemente l'importante obiettivo descritto, con il minor sacrificio possibile
" si legge nella nota della Questura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, scatta la sospensione per 10 giorni dell'attività per Medusa dopo la rissa

IlPescara è in caricamento