Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via l'Aquila

Pescara, rubati i sifoni di alcuni tombini

Il Comune ha segnalato il furto di diversi sifoni dei tombini dell'acqua in alcune vie del centro, in particolare in via L'Aquila ed in Piazza Santo Spirito

I sifoni di alcuni tombini, utilizzati per impedire la risalita di cattivi odori dalle condotte fognarie, sono stati rubati in via L'Aquila e a Piazza Santo Spirito.

Lo ha fatto sapere il Presidente della Commissione Sicurezza Foschi, aggiungendo che sono stati i cittadini a permettere la scoperta, dopo che avevano segnalato più volte, nonostante i sifoni fossero stati appena reinstallati, la presenza di cattivi odori.

"Una volta aperti i tombini è saltata fuori la sorpresa: di nuovo tre tombini erano privi di sifone, e addirittura, uno era stato richiuso con una grata più piccola del normale, probabilmente frutto di uno scambio. In altre parole i sifoni, costruiti in rame o ferro, materiali ricercatissimi sulla piazza dalle bande dedite al furto del rame, sono stati rubati non appena sono stati installati. Ovviamente ora provvederemo nuovamente a reinstallare i sifoni, per garantire la tutela dei cittadini, ma è evidente che dovremo trovare anche uno strumento per difendere il nostro patrimonio, anche perché è chiaro che tale colpo potrà essere stato ripetuto anche in altri punti della città”. ha detto Foschi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rubati i sifoni di alcuni tombini

IlPescara è in caricamento