rotate-mobile
Sabato, 30 Settembre 2023
Cronaca Centro

Pescara: ruba lamette per oltre 500 euro, inseguita e bloccata da un maratoneta leccese

La vicenda è avvenuta sabato pomeriggio in pieno centro a Pescara, dove un 46enne podista salentino in città per la Mezza Maratona di domenica l'ha inseguita e bloccata

Era a Pescara per partecipare alla mezza maratona in programma domenica, ma quando ha visto una ladra fuggire da un negozio con la titolare che chiedeva aiuto, non ci ha pensato un attimo e con uno scatto repentino l'ha raggiunta e bloccata. Protagonista della vicenda Massimo Donno, 33enne leccese titolare di un negozio di biciclette nel capoluogo salentino.

FURTO IN TABACCHERIA A MONTESILVANO COLLE

Donno si trovava in centro davanti ad un negozio di articoli per la casa, quando la ladra è uscita di corsa con una busta in mano seguita da un'altra persona che chiedeva di fermarla. A quel punto l'ha raggiunta in pochi secondi e bloccata. Nella busta c'erano 333 confezioni di lamette per un valore di 500 euro.  Sul posto è arrivata un'altra podista salentina, agente della polizia penitenziaria, che ha identificato la 33enne e chiamato una Volante, che è arrivata sul posto ed ha condotto la malfattrice in Questura. Donno è stato ringraziato dagli agenti e dalla vittima del furto. Il giorno dopo ha partecipato alla mezza maratona pescarese facendo registrare anche un ottimo tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: ruba lamette per oltre 500 euro, inseguita e bloccata da un maratoneta leccese

IlPescara è in caricamento