Cronaca Riviera Sud

Pescara, riviera sud: rimosso il cantiere del ripascimento

Il cantiere per il ripascimento della spiaggia della riviera sud è stato rimosso e quindi tutto il tratto di spiaggia, compresa la spiaggia libera, è nuovamente fruibile da parte degli utenti

Il cantiere per il ripascimento della spiaggia della riviera sud è stato rimosso e quindi tutto il tratto di spiaggia, compresa la spiaggia libera, è nuovamente fruibile da parte degli utenti.

Lo ha fatto sapere  l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco dopo l'ufficializzazione della conclusione delle operazioni di rimozione del cantiere sulla riviera sud e il ripristino completo dell'area interessata.

''Al momento rimangono sulla spiaggia soltanto i cumuli di sabbia già dragati, in attesa di conoscere l’esito delle analisi condotte su ordine della magistratura sulla qualità del materiale depositato per sapere come eventualmente doverlo smaltire” ha spiegato la Del Trecco.

Nei giorni scorsi l'amministrazione aveva inviato un'ordinanza e una lettera all'impresa veneta Rossi Renzo Costruzioni di Marcon per chiedere la rimozione delle condotte e delle attrezzature usate durante le operazioni di dragaggio e nella giornata di ieri questi lavori sono stati completati con il ripristino delle aree a perfetta regola d’arte, libere da qualsiasi occupazione assicurando la pubblica incolumità, ha sottolineato l'assessore.

Immediatamente il sindaco di Pescara Albore Mascia ha firmato un’ordinanza con la quale ha permesso l'utilizzo della spiaggia, compresa quella libera comunale diventata fruibile in un secondo momento rispetto al resto della spiaggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, riviera sud: rimosso il cantiere del ripascimento

IlPescara è in caricamento