menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, una lite per lo spaccio di droga all'origine della rissa al ristorante etnico: ferito un poliziotto

La Polizia ha fornito i dettagli relativi alla rissa segnalata ieri sera in un ristorante etnico di Corso Vittorio. In manette è finito uno spacciatore 19enne

La Polizia di Pescara ha fornito i dettagli relativi alla rissa scoppiata nella prima serata di ieri in un ristorante etnico di Corso Vittorio Emanuele dove era stata danneggiata la vetrina dell'esercizio. In manette è finito un 19enne C.Y. gambiano, che alla vista degli agenti colpiva un poliziotto con dei pugni ferendolo. L'uomo era già noto per reati legati allo spaccio.

Le indagini hanno permesso di accertare che la rissa era scoppiata per motivi riguardanti lo spaccio. Il giovane aveva con sè 28,5 grammi di marijuana nascosta nella biancheria intima. Arrestato, verrà processato oggi per direttissima con l'accusa di etenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, danneggiamento, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento