rotate-mobile
Cronaca Centro

Pescara, rissa feroce in pieno centro a colpi di bottiglia: 2 arresti

Due stranieri, uno dei quali irregolare, sono stati arrestati dalla Polizia in quanto protagonisti di una violenta rissa con un altra persona riuscita a scappare, a colpi di bottiglie di vetro

Una violenta rissa a colpi di bottiglie di vetro che avrebbe potuto avere conseguenze gravi. Momenti di tensione ieri sera verso le 21 in pieno centro, fra Corso Vittorio Emanuele e l'area di risulta dove tre stranieri sono stati protagonisti di un violento e feroce litigio. All'arrivo della Volante, uno degli stranieri è riuscito a fuggire mentre un marocchino irregolare ed un romeno entrambi di 36 anni sono stati bloccati ed arrestati.

Il romeno è stato subito trasportato in ospedale per le ferite riportate durante la rissa, con prognosi di 12 giorni. Entrambi erano pregiudicati con condanne per rissa e reati contro il patrimonio. Ora si trovano in carcere a San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rissa feroce in pieno centro a colpi di bottiglia: 2 arresti

IlPescara è in caricamento