Cronaca Centro

Pescara, rissa in centro: botte anche ai poliziotti, cinque arresti

Serata movimentata quella di ieri in centro a Pescara, dove cinque stranieri sono stati arrestati al termine di una violenta rissa. I poliziotti intervenuti sono stati aggrediti e minacciati

Violenza e tensione ieri sera in pieno centro a Pescara, dove in via Silvio Pellico è scoppiata una rissa fra stranieri.

Erano circa le 21.45 quando la Squadra Mobile è intervenuta sul posto dopo una segnalazione di un litigio molto violento fra sette stranieri, armati di cinture e bottiglie.

Quando gli agenti sono intervenuti, sono stati aggrediti dagli arrestati che hanno preso a calci l'auto di servizio e minacciato i poliziotti.

Sul posto è arrivata anche un'altra Volante e la situazione è tornata sotto controllo. Cinque dei partecipanti sono stati arrestati, mentre due sono riusciti a fuggire.

Si tratta di Assimi Yassine marocchino, Bourak Abderrahman marocchino, Mohamed Yunes libico, Ezaki Zouhir marocchino, Aouaj Abdelmajid marocchino. L'accusa è di rissa aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Anche in Questura il gruppetto ha manifestato ancora comportamenti violenti.

Oggi saranno processati per direttissima.

rissone-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rissa in centro: botte anche ai poliziotti, cinque arresti

IlPescara è in caricamento