Cronaca Zanni

Pescara, rissa sull'autobus 38: due arresti

Momenti di tensione ieri pomeriggio su un autobus urbano della linea 38, dove è scoppiata una rissa fra un gruppo di italiani e senegalesi a causa di un tentativo di furto

Caos, botte e paura ieri pomeriggio su un autobus di linea numero 38 all'altezza del centro commerciale Delfino, nella zona nord della città.

Due pescaresi, pregiudicati, sono saliti sul mezzo ed hanno notato un senegalese che armeggiava con un cellulare. Approfittando di una distrazione del ragazzo di colore, che stava parlando con alcuni amici, hanno tentato di rubare il telefonino ma sono stati scoperti dalla vittima.

A quel punto è scoppiata una rissa con insulti e minacce che nel giro di pochi secondi sono diventate calci e pugni. L'autista ha fermato il mezzo e chiamato il 118 e le Forze dell'Ordine. Paura fra i passeggeri che scesi dal mezzo quando sono arrivati gli agenti di Polizia assieme ai vigili urbani.

Il bilancio finale è stato di alcuni feriti e due persone arrestate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rissa sull'autobus 38: due arresti

IlPescara è in caricamento