menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, ripascimento Riviera Sud: sospeso il cantiere

Il sindaco Mascia ha incontrato ieri i balneatori della riviera sud per discutere della questione del ripascimento del litorale. Il cantiere, dopo l'avvio dell'inchiesta della Procura, è stato sospeso

Il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia nel corso di un incontro avuto durante la mattinata di ieri con i balneatori della riviera sud riuniti presso lo stabilimento 186 di Clea Rocco, a cui hanno preso parte anche gli assessori all’Ambiente Isabella Del Trecco e alle Attività produttive Stefano Cardelli e con il Presidente della Camera di Commercio Daniele Becci, ha annunciato la sospensione dei lavori del cantiere che si occupa del ripascimento della spiaggia che si trova sul lungomare di Porta Nuova.

Tale decisione - ha spiegato il primo cittadino - è stata presa a fronte dell’indagine aperta dalla magistratura in seguito a un esposto, per rispettare il lavoro condotto dalla stessa Procura, in attesa degli esiti che arriveranno tempestivamente. Inoltre, Albore Mascia ha precisato che la Procura non ha disposto alcun sequestro del cantiene, per cui quella di sospendere i lavori è stata una scelta dell'Amministrazione Comunale, per la tutela degli operatori, degli gli utenti e degli stessi concessionari, in attesa che la legge faccia il proprio corso in tempi brevi.

Intanto è stato disposto lo sgombero delle attrezzature e tubature utilizzate per il ripascimento.  La ditta dovrebbe iniziare il 6 giugno le operazioni di smontaggio, in modo da consentire ai balneatori di aprire la stagione senza ritardi.

Il primo cittadino ha anche ricordato che i risultati delle analisi effettuate dall'Arta, hanno certificato la buona qualità dei materiali utili per la ricarica della spiaggia del lungomare di Porta Nuova. I

l sindaco si dice rammaricato per non aver potuto portare a termine le opere, comunque fondamentali per la tranquillità degli operatori, che hanno però saputo comprendere la situazione e stanno dimostrando grande senso di responsabilità. Intanto, l'Amministrazione Comunale ha nominato due periti di parte che seguiranno la ripetizione delle analisi sui materiali in contraddittorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento