rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Via Rigopiano

Pescara, rapinò un supermercato armato di pistola: arrestato

La rapina è stata commessa l'8 giugno scorso ai danni di un supermercato di via Rigopiano. Il 28enne senza fissa dimora è stato identificato ed arrestato dai carabinieri

Ha messo a segno una rapina armato di pistola nel supermercato "De Cò" di via Rigopiano lo scorso 8 giugno, ma a distanza di meno di 20 giorni è stato identificato ed arrestato dai carabinieri di Pescara. In manette è finito Davide Di Dorotea, 28enne senza fissa dimora, pregiudicato.

I militari hanno avviato le indagini dopo la rapina che ha fruttato al giovane 250 euro, ottenuti dopo aver minacciato con una pistola (poi risultata essere una copia scenica utilizzata in teatro e al cinema) di tipo Beretta simile a quella in dotazione all'Arma la commessa del negozio.

RAPINA IN UN SUPERMERCATO AI COLLI

Il rapinatore era a volto scoperto ed è fuggito a piedi, ma le immagini delle telecamere di sorveglianza hanno permesso ai carabinieri di identificarlo ed arrestarlo. Ora si trova in carcere a San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rapinò un supermercato armato di pistola: arrestato

IlPescara è in caricamento