Cronaca Centro / Via Edmondo de Amicis

Pescara, rapina alle poste di via De Amicis

Bottino magro per il rapinatore solitario che ieri pomeriggio ha messo a segno un colpo nell'ufficio postale in pieno centro. L'uomo era armato di taglierino

Rapina a mano armata ieri pomeriggio nell'ufficio postale di via De Amicis, in pieno centro a Pescara. Erano circa le 17 quando un uomo con il volto coperto da una sciarpa ed occhiali da sole, è entrato dirigendosi subito verso le casse e saltando la fila. In quel momento c'erano diversi clienti che hanno assistito alla scena.

Dopo aver minacciato il personale, si è fatto consegnare il denaro in cassa disponibile in uno sportello, circa 500 euro. Subito dopo si è allontanato a piedi.

Sul posto è intervenuta la Polizia con la Squadra Volante e la Scientifica che cercherà di ottenere indizi utili per rintracciare il malfattore. Fondamentali saranno anche le immagini delle telecamere a circuito chiuso e le testimonianze dei presenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rapina alle poste di via De Amicis

IlPescara è in caricamento