rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca San Silvestro / Strada Colle Renazzo

Pescara, rapina al Lidl di Colle Renazzo: arrestati i malviventi

La Polizia ha arrestato due persone responsabili della rapina a mano armata messa a segno ieri sera al supermercato Lidl di via Colle Renazzo. La loro fuga è durata solo pochi minuti

Sono stati arrestati pochi minuti dopo aver messo a segno una rapina a mano armata. In manette sono finiti N.W.napoletano 45enne domiciliato a Pescara incensurato e di C.F 48 anni pregiudicato casertano residente a Francavilla. La coppia verso le 21 è entrata all'interno del supermercato Lidl di via Colle Renazzo ed ha minacciato il personale con una pistola facendosi consegnare circa 2.500 euro in contanti, per poi fuggire a bordo di una Mitsubishi Colt.

RAPINA IN VILLA, ARRESTATO UN ALTRO MALVIVENTE

La loro fuga però è durata poco in quanto una pattuglia della Volante ha intercettato il veicolo in via Tirino, con a bordo solo il 45enne che ha subito ammesso le sue responsabilità sostenendo di aver fatto solo da palo e rimanendo all'esterno. Ha poi fornito indicazioni per rintracciare l'altro bandito, arrestato nel suo appartamento di via Aldo Moro e riconosciuto da una dipendente del supermercato.

Il 45enne è finito ai domiciliari mentre il 48enne in carcere. Nè il bottino nè l'arma per ora sono stati recuperati. Gli arresti sono stati eseguiti dalla Squadra Mobile, Squadra Volante e dalla Polizia Stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rapina al Lidl di Colle Renazzo: arrestati i malviventi

IlPescara è in caricamento