Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Rancitelli / Strada Statale Tiburtina Valeria

Pescara, Rancitelli: droga davanti al supermercato, arrestata rom

Una donna di etnia rom di 43 anni è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Popoli in quanto sorpresa a Pescara, davanti ad un supermercato lungo la Tiburtina, con 10 grammi cocaina

I carabinieri della compagnia di Popoli, diretti dal capitano Del Giudice, hanno arrestato una donna di etnia rom di 43 anni, D.R.R, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari avevano ricevuto una soffiata riguardante l'arrestata, segnalata come spacciatrice abituale in grado di rifornire ogni giorno tossicodipendenti della zona e della Val Pescara davanti al supermercato Simply.

I carabinieri hanno così deciso di appostarsi nel parcheggio, ed in effetti hanno notato l'arrivo di una Fiat Panda a bordo della quale viaggiava la donna, che si è fermata per circa 20 minuti nel parcheggio senza uscire dalla vettura. A quel punto i carabinieri si sono avvicinati e hanno notato che stringeva nel palmo della mano due involucri contenenti 10 grammi di cocaina.

La donna è stata così arrestata e condotta presso il carcere di Chieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Rancitelli: droga davanti al supermercato, arrestata rom

IlPescara è in caricamento