menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, tentano di raggirare e derubare coppia di anziani: arrestati 4 nomadi

Quattro pregiudicati pescaresi di etnia rom sono stati arrestati dalla Polizia in quanto sorpresi a tentare di raggirare e derubare una coppia di anziani in via Montanara, a Zanni. Fondamentale la segnalazione di un agente fuori servizio

Avevano seguito un anziano che stava uscendo dal centro commerciale Delfino verso casa, con l'obiettivo di fermarlo davanti casa, raggirarlo e derubarlo.

Peccato però che un agente di polizia fuori servizio, che stava uscendo dal centro dopo aver fatto la spesa, aveva notato un'auto ferma all'ingresso con quattro persone, una delle quali nota alle forze dell'ordine.

In manette sono finiti quattro pregiudicati di etnia rom, R.B., 47 anni, F.S., 40 anni, F.B., 46 anni e C.S., 44 anni tutti residenti a Pescara e noti per svariati reati.

Quando l'anziano è arrivato davanti casa, dall'auto sono scesi due dei nomadi che lo hanno intercettato fingendosi operai del gas che dovevano fare un controllo nell'abitazione e sono riusciti ad entrare. All'interno c'era anche la moglie dell'anziano. Mentre uno distraeva la coppia, l'altro era in giro per casa a cercare refurtiva. Il terzo nomade era fuori a controllare che tutto fosse tranquillo mentre il quarto era rimasto alla guida pronto a partire.

Gli anziani però si sono accorti che qualcosa non quadrava, e così hanno invitato ad uscire i due rom minacciando di chiamare le forze dell'ordine.

La fuga però è stata immediatamente stroncata dall'arrivo delle Volanti allertate dal poliziotto fuori servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento