menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, Prostituzione: Mascia interviene sulla nuova norma

Il sindaco Mascia interviene sulla nuova norma varata a febbraio in merito alla prostituzione stradale, difendendo l'ordinanza che corregge gli errori contenuti in quella precedente

Il sindaco Mascia interviene sulla nuova norma varata a febbraio in merito alla prostituzione stradale, difendendo l'ordinanza che corregge gli errori contenuti in quella precedente.

Il sindaco, infatti, ha sottolineato come la vecchia ordinanza (della passata amministrazione), stabiliva il "divieto di prostituzione", senza considerare che in realtà il reato di prostituzione non esiste.

La nuova ordinanza, invece, punta a scoraggiare il fenomeno della prostituzione stradale andando a sanzionare gli automobilisti che si fermano davanti ad una prostituta per contrattare prestazioni, agendo dal punto di vista della viabilità.

Mascia dunque ha smentito qualsiasi annullamento di questa norma. Intanto l'amministrazione sta lavorando per rafforzare i controlli in sinergia con le Forze dell'Ordine, sottolineando come, comunque, a Pescara non ci sia un allarme sociale per questo fenomeno che comunque è presente come in ogni altra città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento