Cronaca Portanuova / Via Conte di Ruvo

Pescara, proiettile e minacce all'Assessorato alla Sanità

Una busta contenente un proiettile esploso ed un foglio con alcune minacce è stata recapitata martedì scorso all'Assessorato Regionale alla Sanità, in via Conte di Ruvo. Tre i destinatari

I Carabinieri di Pescara e la Digos indagano in merito ad una busta anonima recapitata all'Assessorato Regionale alla Sanità, con sede in via Conte di Ruvo a Pescara.

Nel plico, infatti, erano contenuti un proiettile esploso ed un foglio contenente minacce rivolte a tre personalità di spicco della sanità abruzzese, i cui nomi per ora non sono stati resi noti.

Ora gli inquirenti cercheranno di carpire indizi utili per riuscire a risalire ai mittenti.

Secondo alcune voci, uno dei destinatari potrebbe essere anche il Manager Asl di Pescara D'Amario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, proiettile e minacce all'Assessorato alla Sanità

IlPescara è in caricamento