menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, Polfer identifica ed accoglie profugo 14enne in fuga

Lo hanno identificato su un treno Freccarossa fermo alla stazione di Pescara diretto al nord Italia gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pescara. Protagonista della vicenda un 14enne pakistano fuggito dai suoi aguzzini

Gli agenti della Polfer di Pescara, guidati da Davide Zaccone, hanno identificato nei giorni scorsi un ragazzino di 14 pakistano, profugo, che da solo stava cercando di raggiungere il nord italia e l'Estero a bordo di un treno Frecciarossa.

Quando il treno si è fermato alla Stazione Centrale, gli agenti della Ferroviaria lo hanno condotto negli uffici per gli accertamenti, ed hanno scoperto la sua triste storia: ha infatti raccontato di essere fuggiti dai suoi "aguzzini", probabilmente coloro che lo hanno condotto in Italia dove poi sarebbe inevitabilmente finito per strada a mendicare o peggio a compiere piccoli reati.

Ora si trova in una struttura per accoglienza di minori a Ripa Teatina, sperando che la Polizia possa rintracciare qualche suo familiare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento