rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, picchia la madre che gli nega i soldi per la droga: arrestato

Un 20enne è stato arrestato ieri sera dopo aver colpito con un pugno al volto la madre che si è rifiutata di dargli del denaro necessario per acquistare droga

Un 20enne pescarese, S.I.; è stato arrestato ieri sera dalla polizia con l'accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Il giovane, infatti, è stato fermato nella casa dove abita assieme alla madre, in Piazza IV Novembre, dopo che aveva aggredito la donna che si era rifiutata di dargli del denaro per acquistare droga.

Agli agenti, la madre ha raccontato di essere stata afferrata al collo e colpita con un pugno dal figlio. Il nipote del suo compagno è intervenuto riuscendo ad allontanare il giovane, che però ha riprovato a colpire la madre con un ombrello. La donna è stata condotta in pronto soccorso e medicata, con prognosi di 10 giorni. Già il 17 dicembre scorso, hanno appreso gli agenti, il giovane l'aveva aggredita per lo stesso motivo. Ora il 20enne si trova in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, picchia la madre che gli nega i soldi per la droga: arrestato

IlPescara è in caricamento