Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Donato / Via Salinello

Pescara, piantagione di cannabis e marijuana in casa: arrestato odontotecnico

Ufficialmente era un insospettabile odontotecnico, ma in realtà coltivata decine di piante di marijuana e cannabis in casa. In manette è finito un 46enne pescarese. Sequestrata anche l'attrezzatura della serra

Ufficialmente era un odontotecnico insospettabile ed incensurato, ma in realtà coltivava decine di piante di cannabis e marijuana nella sua casa, trasformata in una vera e propria serra professionale.

In manette è finito Carlo Bellante, 46enne pescarese arrestato ieri dalla Squadra Mobile nella sua abitazione di via Salinello.

Quando gli agenti sono entrati per la perquisizione, si sono trovati davanti un vero e proprio impianto professionale con tanto di lampade, timer e termometri oltre ad aspitatori dell'aria.

In tutto sono state trovate 67 piante di cannabis e 11 di marijuana. Sequstrati anche 7 grammi di marijuana già lavorata, 10 grammi e mezzo di hashish, 250 foglie essiccate e materiale per la coltivazione, con tanto di guida scritta ed illustrata.

Ora gli agenti cercheranno di capire la destinazione dell'ingente quantitativo di stupefacente prodotto dall'uomo, che a quanto pare aveva allestito la serra già nel 2010, come indicano le ricevute della merce acquistata per l'installazione dell'impianto.

L' arrestato si trova ai domiciliari.

bellante1-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, piantagione di cannabis e marijuana in casa: arrestato odontotecnico

IlPescara è in caricamento