Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Pescara, peschereccio si ribalta: ritrovato morto un marinaio

Un peschereccio della marineria pescarese si è ribaltato in mare. Uno dei 4 marinai, Cristian Dell'Osa, è morto, mentre un altro è stato ricoverato all'ospedale per una sindrome da annegamento. Sotto choc il resto dell'equipaggio

Il mare grosso e il vento forte, questa mattina, hanno ribaltato un peschereccio della marineria pescarese davanti all'imboccatura sud del porto

Uno dei quattro marinai, un pescarese di 41 anni, Cristian Dell'Osaproprietario armatore dell’imbarcazione dedita alla piccola pesca, è stato ritrovato senza vita. Gli altri tre dell'equipaggio, invece, sono stati salvati dagli uomini della guardia costiera, della polizia e della guardia di finanza, che subito si sono impegnati nelle operazioni di soccorso.

Uno dei tre pescatori superstiti, Girmay Teklay, 26enne eritreo, è stato immediatamente trasportato all'ospedale civile di Pescara dove è ricoverato per una sindrome da annegamento. Sotto choc ma senza gravi conseguenze gli altri due marinai del peschereccio, Andrea Giannetti e Fabrizio Silvestri. Sul posto ad assistere alle operazioni di soccorso è intervenuto anche il questore Paolo Passamonti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, peschereccio si ribalta: ritrovato morto un marinaio

IlPescara è in caricamento