rotate-mobile
Cronaca

Pescara, parcheggiatore picchiato per una multa: si costituisce l'aggressore

E' un 26enne laziale il responsabile del terribile pestaggio ai danni di un ausiliario della sosta avvenuto due giorni fa nell'area di risulta. L'aggressore infatti si è presentato spontaneamente in Questura

Si è presentato spontaneamente in Questura l'uomo che due giorni fa ha brutalmente aggredito e picchiato un ausiliario della sosta nell'area di risulta, colpevole di avergli comminato una multa per non aver pagato il ticket del parcheggio.

Si tratta di un 26enne di Alatri. Il giovane, accompagnato dal suo avvocato, ha dato la sua versione dei fatti alla Squadra Mobile che assieme alla Volante si sta occupando del caso.

Secondo l'aggressore, la lite sarebbe iniziata dopo aver trovato la multa sul suo parabrezza, convinto di aver parcheggiato in una zona sterrata esentata dal ticket. Chiedendo spiegazioni, avrebbe avuto una risposta poco professionale dal parcheggiatore e da lì avrebbe perso il controllo.

Ora il 26enne è stato denunciato per lesioni e violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, parcheggiatore picchiato per una multa: si costituisce l'aggressore

IlPescara è in caricamento