rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Pescara, pagamento Tari: file agli sportelli e ancora polemiche

Scade domani il termine per il pagamento della Tari senza sanzioni, ma da qualche giorno davanti agli sportelli per il pagamento le code sono diventate lunghissime. In pochi, infatti, hanno scelto di pagare tramite web

Ancora file e lunghe attese davanti agli sportelli per il pagamento della Tari, e addirittura alcuni utenti che lamentano di non aver mai ricevuto i moduli per il pagamento.

Domani 1 luglio scade il termine ultimo per il pagamento senza sanzioni, ma moltissimi utenti sono ancora in alto mare. Da lunedì le file sono diventate molto lunghe e in molti sollevano polemiche chiedendo di aumentare il numero di sportelli attivi. In pochi, a quanto pare, hanno scelto la modalità di pagamento online, che permette non solo di effettuare direttamente il pagamento ma anche di stampare ed aggiornare il proprio modulo F 24 relativo alla propria posizione.

Nonostante il sistema sia stato semplificato da qualche settimana, i cittadini si stanno recando in massa presso gli uffici tributi. C'è chi non ha addirittura mai ricevuto i moduli, come accaduto per alcune famiglie di San Silvestro.

La proroga di 15 giorni concessa dal Consiglio Comunale dunque non è stata sufficiente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, pagamento Tari: file agli sportelli e ancora polemiche

IlPescara è in caricamento