Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Rancitelli

Pescara: padre e figlio arrestati a Rancitelli per spaccio di droga

Sono stati sorpresi dai carabinieri del NORM di Pescara con 26 dosi di droga, già pronte per essere vendute, e 6.500 euro in contanti. In manette padre e figlio pregiudicati residenti a Rancitelli

I carabinieri, che da giorni avevano notato strani movimenti nei pressi della loro abitazione, hanno bussato all'improvviso alla loro porta, trovandoli in possesso di 26 dosi di droga.

Protagonisti della vicenda due pregiudicati, padre e figlio di 42 e 32 anni (M.A e D.M), arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Il blitz è stato messo a segno questa mattina. Il padre, quando sono entrati in casa i militari del NORM di Pescara, ha tentato si sbarazzarsi della droga, ma è stato prontamente bloccato.

Oltre alla droga, avevano in casa 6.500 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio.

I due si trovano in carcere a San Donato.

mor1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: padre e figlio arrestati a Rancitelli per spaccio di droga

IlPescara è in caricamento