rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, operazione della Capitaneria di Porto: sequestri e multe nella filiera della pesca

Vasta operazione della Capitaneria di Porto di Pescara nei giorni scorsi riguardante l'intera filiera della pescara. Sequestrati 530 kg di pesce illegale, con multe per oltre 35 mila euro. I controlli hanno interessato anche i ristoranti

Controlli a tappeto nei giorni scorsi da parte della Capitaneria di Porto di Pescara sull'intera filiera della pesca.

Con l'operazione "Stop and go", i militari hanno controllato non solo le imbarcazioni di pesca a strascico e circuizione, ma anche i venditori all'ingrosso e dettaglio ed i ristoranti.

Oltre 206 i controlli complessivi con 39 sanzioni amministrative per 35 mila euro. Sequestrati attrezzi per la pesca non a norma e 530 kg di pesce pescato sequestrato di cui 300 kg.

Scoperta una nuova forma di sbarco illegale di vongole eccedenti il limite consentito dalla legge, che avviene nelle ore notturne fuori dai porti per eludere i controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, operazione della Capitaneria di Porto: sequestri e multe nella filiera della pesca

IlPescara è in caricamento