Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Pescara, beccati con oggetti in oro e refurtiva in casa: denunciati

Quattro cittadini albanesi sono stati denunciati dai carabinieri in quanto sorpresi in possesso di numerosa refurtiva proveniente da colpi messi a segno in case private fra Pescara e Montesilvano

Un vero e proprio bottino proveniente da furti nelle case fra Pescara e Montesilvano quello rinvenuto dai carabinieri di Pescara nell'abitazione di quattro albanesi pregiudicati, tutti denunciati per ricettazione.

Ieri pomeriggio l'auto con a bordo gli stranieri è stata fermata per un controllo nella zona Colli. Il conducente risultava già arrestato in zona per furto, ed anche gli altri passeggeri erano pregiudicati. E' scattata così la perquisizione domiciliare dove sono stati trovati numerosi oggetti rubati nelle scorse settimane.

Si tratta di numerosi monili d'oro, un cellulare, assegni.

Chiunque riconosca dalle foto qualcosa che sia stato rubato è pregato di presentarsi presso la caserma dei Carabinieri di Rancitelli, in via Lago di Borgiano 3, previo appuntamento telefonico, (085.45080) munito di denuncia di furto al fine di consentire la restituzione del maltolto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, beccati con oggetti in oro e refurtiva in casa: denunciati

IlPescara è in caricamento