menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, nuova ondata di furti con spaccata a Porta Nuova

Nonostante il rafforzamento dei controlli notturni in strada, prosegue l'ondata di furti nelle attività commerciali cittadine. Nel giro di due giorni tre sono i furti registrati a Porta Nuova. Tutti con la tecnica della spaccata

Nessuna tregua da parte della (o delle) bande di ladri che stanno saccheggiando attività commerciali ed abitazioni sia nel capoluogo che nell'entroterra.

Nonostante il rafforzamento dei controlli notturni lungo le strade da parte delle Forze dell'Ordine, l'escalation di furti con spaccata soprattutto ai danni di attività commerciali non accenna ad affievolirsi.

Fra martedì e mercoledì infatti, nella sola zona di Porta Nuova sono stati messi a segno tre colpi. Il modus operandi è sempre lo stesso: i ladri con uno scooter o comunque con un motoveicolo sfondano le vetrine per poi entrare all'interno e fare razzia di denaro e merce prima di darsi alla fuga. Colpi portati a segno nel giro di un minuto, da ladri esperti ed abili nel camuffarsi. A finire nel mirino del malviventi il distributore Ip lungo via D'Avalos, un negozio di bomboniere di via Verrotti ed anche una clinica veterinaria sempre in zona Porta Nuova.

In tutti i casi il bottino però è stato esiguo o addirittura nullo, ma resta la paura per questa ondata di furti. Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di individuare la banda, per capire se in qualche modo possa essere collegata anche agli altri furti, registrati però in centro, messi a segno con la tecnica del buco nel muro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento