menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, morte Paolo Alinovi: i risultati delle perizie

Questa mattina, in tribunale a Pescara, c'è stato l'incidente probatorio riguardante il caso della morte presso l'ospedale di Paolo Alinovi, bimbo di tre mesi. Nessuna responsabilità durante l'intervento

Questa mattina, presso il Tribunale di Pescara, c'è stato l'incidente probatorio riguardante il caso della morte del piccolo Paolo Alinovi, il bambino di tre mesi, morto presso il nosocomio pescarese nel luglio 2009, dopo che era stato sottoposto ad un intervento d'urgenza all'intestino ed aveva avuto tre arresti cardiaci.

La seduta è servita per illustrare i risultati delle perizie volute dal Gip.

In sostanza, secondo i periti non ci sarebbero state responsabilità dei medici durante e dopo l'intervento, quando il bimbo era ricoverato in Terapia Intensiva neonatale.

Alcune condotte non adeguate sarebbero emerse invece nella fase post operatoria.

Per la morte di Paolo sono indagate 11 persone in tutto, con accuse che vanno dall'omicidio colposo al concorso in omicidio colposo.

Ora la documentazione andrà in mano all'accusa del Pm Di Florio.

I genitori di Paolo Alinovi, che hanno fondato anche un'associazione per sostenere le vittime di malasanità, lo scorso mese di marzo avevano partecipato ad un sit in di protesta davanti l'ospedale Santo Spirito di Pescara assieme ai genitori di altri bambini morti in circostanze sospette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento