rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Centro

Pescara, si masturba in spiaggia e scappa nudo in strada

Si è abbassato il costume in spiaggia davanti ad una mamma e due bambini iniziando a masturbarsi, per poi fuggire completamente nudo fra le vie del centro. Denunciato un 34enne pugliese

Un 34enne pugliese, originario di Molfetta, è stato denunciato dalla Polizia per atti osceni in presenza di minori.

L'uomo, infatti, ieri pomeriggio era in spiaggia in centro, quando all'improvviso si è abbassato il costume ed ha iniziato a masturbarsi davanti ad una donna con i due figli piccoli.

Subito è stato avvicinato dai presenti ed a quel punto si è dato alla fuga completamente nudo verso Largo Mediterraneo perdendo il proprio zaino. Nel frattempo sono intervenuti gli agenti che hanno raccolto elementi utili e alla Polizia Ferroviaria, in Stazione Centrale, si è presentato un uomo che sosteneva di aver perso il proprio zaino.

A quel punto è stato bloccato e riconosciuto dai presenti, ed ha ammesso di aver compiuto gli atti osceni. E' stato denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, si masturba in spiaggia e scappa nudo in strada

IlPescara è in caricamento