menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, insulta e picchia poliziotti: arrestato 41enne

Un 41enne pescarese è stato arrestato la notte scorsa dalla Polizia con l'accusa di resistenza, violenza a P.U. e lesioni. L'uomo, prima nel bar Agip di via Marconi poi in Questura, ha poi volte insultato ed aggredito gli agenti

Un 41enne pregiudiato pescarese, KAUSCH Ermanno, è stato arrestato dalla Polizia la notte scorsa con l'accusa di resistenza e violenza a P.U. e lesioni.

L'uomo, verso l'1.30, si trovava all'interno del bar Agip lungo viale Marconi, assieme ad una donna in evidente stato di ebrezza. Quando alcuni agenti della Volante sono entrati nell'attività, ha iniziato ad insultarli ad alta voce. Nonostante l'avvertimento dei poliziotti di tenere un comportamento più tranquillo, ha continuato ad urlare ed inveire, uscendo fuori dal locale dopo aver strattonato la donna che lo accompagnava.

Gli agenti, non riuscendo ad identificarlo sul posto lo hanno portato in Questura, dove si è scagliato contro un altro poliziotto ferendolo al braccio sinistro ed al collo. Nel frattempo la donna ha avuto un malore ed è stata trasportata in ospedale.

Ora l'arrestato si trova in camera di sicurezza in attesa di essere processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento