rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, inseguimento sulla A14: furgone sperona Polizia, un arresto

Inseguimento con speronamento nella notte sulla A14 nel tratto pescarese. La Polizia Stradale ha intercettato un furgone al Casello di Pescara Nord che non si è fermato all'alt ed ha imboccato l'autostrada fino a Villanova

Inseguimento con speronamenti nella notte lungo la A14 nel tratto pescarese.

Alle 1,30 circa, infatti, la Polizia Stradale ha intimato l'alt ad un furgone nei pressi del Casello di Pescara Nord. Il mezzo però non si è fermato ed ha proseguito la corsa fino al casello di Villanova, dove ha sfondato la barriera contromano ed è uscito dall'autostrada.

Durante l'inseguimento, a folle velocità, la Polizia è stata speronata con violenza e due agenti sono rimasti feriti con prognosi di 10 giorni. La corsa dei malviventi, che avevano rubato il mezzo ad Osimo e che era carico di materiale elettrico rubato, si è conclusa in centro a Pescara, in via Passolanciano nei pressi della Stazione Centrale dove uno di loro è riuscito a fuggire mentre l'altro, un 24enne romeno è stato arrestato. L'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e ricettazione. Attualmente si trova in ospedale per problemi cardiaci.

Il furgone ed il materiale sono stati restituiti ai proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, inseguimento sulla A14: furgone sperona Polizia, un arresto

IlPescara è in caricamento