menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla Nazionale, muore in scooter

Un venditore ambulante di Pescara, Andrea Cavallucci, è morto ieri sera in un tragico incidente avvenuto sulla SS16 ai confini fra Pescara e Francavilla. L'uomo è stato centrato da un'auto. Disagi alla circolazione per diverse ore

Ancora una vittima della strada a bordo di un ciclomotore. Ieri sera, intorno alle 19.30, Andrea Cavallucci, un venditore ambulante di frutta di 53 anni, è morto in uno scontro con un'auto sulla SS16 Adriatica, ai confini fra Pescara e Francavilla.

Cavallucci si trovava a bordo del suo scooter, e procedeva in direzione nord, quando all'improvviso un'auto in uscita da un parcheggio lo ha colpito violentemente. Un colpo tremendo che ha sbalzato la vittima in aria facendolo ricadere violentemente a terra.

L'uomo è morto sul colpo. Subito sono stati allertati i soccorsi, che sono arrivati in pochi minuti. Ma il personale del 118 non ha potuto che constatare il decesso di Cavallucci.

Il traffico è rimasto paralizzato per diverse ore: lunghe code dovute ai numerosi bagnanti che rientravano a Pescara dalla domenica passata in spiaggia. Con la galleria di San Silvestro chiusa per lavori, la SS16 adriatica si è letteralmente bloccata fino a tarda sera.

Sul posto sono intervenuti i Vigili Urbani, costretti a gestire una situazione davvero critica.

Cavallucci era molto conosciuto a Pescara.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento