rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara, giovane trovato morto in pineta: aveva 25 anni ed era siciliano

Era originario di Racalmuto, in provincia di Agrigento, il 25enne trovato morto nella tarda serata di ieri nella pineta fra Montesilvano e Pescara. A stroncarlo probabilmente un malore improvviso

Un malore improvviso, che lo ha colto quando a tarda sera in pineta non c'era nessuno a soccorrerlo. E' morto probabilmente così G.S.V, 25enne originario di Racalmuto in provincia di Agrigento, trovato morto da un passante nella tarda serata di ieri nella zona verde a ridosso del lungomare fra Pescara e Montesilvano.

GIOVANE TROVATO MORTO IN PINETA

L'uomo che si è accorto del corpo senza vita era a spasso con il cane ed ha subito allertato il 118 e la Polizia. Era vestito con una tuta e non aveva documenti addosso, ma grazie al telefono cellulare gli inquirenti hanno allertato la famiglia e scoperto la sua identità. Nessun segno di violenza sul corpo e dunque l'autopsia che si terrà domani confermerà molto probabilmente l'ipotesi del malore improvviso mentre il ragazzo faceva jogging. Si trovava in Abruzzo per studiare Psicologia all'Università di Chieti, ma viveva a Pescara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, giovane trovato morto in pineta: aveva 25 anni ed era siciliano

IlPescara è in caricamento