rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Riviera Nord

Pescara: giovane pestato a sangue sul lungofiume, è grave

Grave episodio di violenza nella notte a Pescara dove un 30enne di Atri è stato pestato a sangue e ritrovato privo di conoscenza sul lungofiume

Torna la violenza nelle notti pescaresi. Un 30enne di Atri residente a Silvi C.D.S, è ricoverato in gravi condizioni presso l'Ospedale di Pescara a seguito di un'aggressione subita ieri notte.

Il ragazzo è stato trovato verso le 5 su lungofiume nord, privo di coscienza. A trovarlo alcuni ragazzi che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Trasportato al Pronto Soccorso, ha riportato un trauma cranico con emorragia interna a causa di un forte pugno o calcio ricevuto sopra l'occhio. La prognosi è riservata.

RAPINA E PESTAGGIO DAVANTI AL FLORIDA

Del caso si stanno occupando sia i carabinieri che la Polizia con la Squadra Volante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: giovane pestato a sangue sul lungofiume, è grave

IlPescara è in caricamento