rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Aveva rapinato un'anziana mandandola in ospedale: "Ma ora le chiedo perdono"

Dal carcere di San Donato, dove attualmente si trova per rapina aggravata e lesioni aggravate, l'uomo ha fatto pervenire le proprie scuse sia alla vittima che ai suoi famigliari tramite l'avvocato Florenzo Coletti

Nelle scorse settimane aveva scippato un'anziana mandandola in ospedale, adesso ha deciso di chiederle perdono. Gennaro Pizzo, 29enne di Francavilla al Mare, era stato arrestato dalla Polizia all'inizio di questo mese per aver derubato, in via Aldo Moro, una 79enne del posto scaraventandola a terra con violenza, per poi darsi alla fuga a piedi.

I fatti sono avvenuti nel tardo pomeriggio del 1° giugno. Grazie alle indicazioni fornite da alcune persone presenti sul posto, gli agenti erano riusciti a ipotizzare chi potesse essere il responsabile, e alla fine il 29enne, riconosciuto in foto dai testimoni, era stato rintracciato a Francavilla, a casa di un amico. 

Ora, dal carcere di San Donato dove attualmente si trova per rapina aggravata e lesioni aggravate, l'uomo ha fatto pervenire le proprie scuse sia alla vittima che ai suoi famigliari tramite l'avvocato Florenzo Coletti.

La donna, infatti, è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione dello 'Spirito Santo' di Pescara in prognosi riservata. Lo scippatore l'aveva raggiunta alla fermata dell'autobus, dove le aveva strappato la catenina d'oro dal collo. La 79enne, cadendo, ha battuto la testa e ha perso i sensi. Le sue condizioni sono gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva rapinato un'anziana mandandola in ospedale: "Ma ora le chiedo perdono"

IlPescara è in caricamento