menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, furto in appartamento: arrestate due giovani ladre

Due giovani ladre di etnia rom, entrambe minorenni, sono state arrestati ieri dai carabinieri in quanto sorprese a rubare all'interno di un'abitazione in via Palestro. Una delle due ha anche finto di avere 13 anni

Sono state sorprese dal proprietario di un'abitazione a rubare all'interno di un appartamento di via Palestro a Pescara. Per questo, due giovani minorenni pregiudicate, di etnia rom, sono finite in manette.

L'uomo ieri sera stava rincasando quando ha notato i segni d'effrazione alla porta e le ha sorprese mentre avevano già rubato oro e denaro contante, nascosto addosso.

Durante la perquisizione sono stati rinvenuti anche dei guanti, utilizzati per non lasciare impronte. Una delle due sorelle ha tentato di evitare il carcere fornendo ai militari una falsa data di nascita spacciandosi per una 13enne. In realtà gli esami medici hanno dimostrato che l'età era superiore e così è stata denunciata anche per falsa identità.

Entrambe sono scappate da un centro di accoglienza del centro Italia, ed ora si trovano in una struttura per minori a L'Aquila.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento