menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, furto da 40 mila euro in una tabaccheria di via Fabrizi

Torna in azione la "banda del buco" che nelle ultime settimane ha messo a segno tre colpi in altrettante tabaccherie in città. Questa volta i ladri hanno svaligiato un'attività lungo via Nicola Fabrizi

Terzo furto, nel giro di poche settimane, messo a segno dalla "banda del buco" che ha svaligiato altrettante tabaccherie in centro a Pescara.
Questa volta, i ladri hanno saccheggiato una tabaccheria che si trova lungo via Nicola Fabrizi, accanto ad un'agenzia immobiliare.

E proprio l'agenzia immobiliare è stata utilizzata come base d'appoggio per entrare nella tabaccheria. I ladri infatti durante la notte hanno praticato un foro nella parete comune fra le due attività, dopo aver forzato la porta per entrare nell'agenzia. A quel punto, sono entrati direttamente in tabaccheria ed hanno portato via la cassa e circa un quintale di sigarette, per un valore che supera i 40 mila euro. Naturalmente anche questa volta non hanno risparmiato i Gratta e Vinci.

Ad accorgersi del furto sono stati il titolare dell'agenzia che appena entrato ha visto il buco nel muro e la dipendente della tabaccheria. Sul posto la Polizia che si sta occupando delle indagini.

Molta attenzione è stata posta dagli investigatori sul buco, di dimensioni molto ridotte: impossibile, anche per un adulto di bassa statura e particolarmente magro, entrare attraverso quel buco, e dunque il sospetto è che i malviventi possano utilizzare bambini o ragazzini durante i colpi.

Ora si cercheranno indizi utili dalle molte telecamere di sorveglianza presenti nella zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento