Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Castellamare / Via Raffaello Sanzio

Pescara, furti nelle abitazioni: arrestate due giovani rom

Due giovani ragazze di etnia rom sono state arrestate dalla Polizia in quanto responsabili di un furto e di un tentativo di furto. Hanno tentato di forzare ieri un portone in via Raffaello

La Polizia di Pescara ha arrestato due giovani ragazze di etnia rom, pregiudicate, di 16 e 22 anni, con l'accusa di tentato furto in concorso.

Ieri mattina la Volante è intervenuta in via Raffaello, dove nel complesso "I musici" era stata segnalata la presenza di due ragazze che stavano forzando un portone, fuggite quando il proprietario le ha notate.

Grazie alle descrizioni gli agenti le hanno rintracciate all'altezza della ERG di viale Bovio, dove, a seguito della perquisizione personale, hanno rinvenuto attrezzi da scasso e due schede di plexiglass usate per forzare le serrature.

Le due giovani sono responsabili anche di un altro tentato furto in abitaziobne, avvenuto il 5 maggio nello stesso palazzo.

Una di loro, la minorenne, deve scontare un mese di pena per un pceredente arresto, mentre la 22enne è stata denunciata anche per false generalità.

Una si trova in camera di sicurezza in attesa dell'udienza di convalida del fermo, l'altro è nel carcere minorile di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, furti nelle abitazioni: arrestate due giovani rom

IlPescara è in caricamento