Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Fontanelle / Via Caduti per Servizio

Pescara, Fontanelle: pregiudicato cade dal balcone, controlli di Polizia e Carabinieri

Si vivono ore di tensione a Fontanelle, in particolare in via Caduti per Servizio. Ieri sera un pregiudicato, per cause ancora da chiarire, è volato dal balcone della sua abitazione al primo piano

Massima allerta e tensione a Fontanelle, in particolare in via Caduti per Servizio.

Come riferito ieri sera da Domenico Pettinari dell'Associazione Codici, è stata una giornata particolarmente difficile nel quartiere dove abitano numerosi abusivi, pregiudicati e rom.

Alle 15, racconta Pettinari, una macchina con alcune persone è arrivata nella zona e si è incontrata con un noto pluripregiudicato di 28 anni. Subito è nata una violenta lite per un presunto debito del pregiudicato.

Alle 23 il pregiudicato è entrato nello stabile civico 47 dove risede anche un'altra nota famiglia di pregiudicati abusivi. Dall'interno si sono sentite grida, insulti e concitazione. Dopo qualche istante il ventottenne è caduto dal balcone del primo piano finendo a terra. Sul posto sono intervenute 7 pattuglie della Polizia e due ambulanze. Il giovane è stato operato alla milza.

"Questa mattina gli attivisti di CODICI e di Insieme per Fontanelle si sono riunito presso la sede dell’associazione in via caduti per servizio dove giungono tante persone del posto che hanno paura e non ce la fanno più. Anziani che chiedono disperatamente di ripristinare la tranquillità. Ci hanno raccontato che ieri sera quando il ragazzo è balzato fuori dal balcone alcuni bambini e la moglie gridavano “è morto è morto prendete un lenzuolo” , voci che si rincorrevano gente che scappava. Gente che ha paura di tornare a dormire con i propri figli lì dove si spara, si ferisce e si consumano quotidianamente tragedie immani." ha detto Pettinari.

Intanto questa mattina nuovi controlli con decine di pattuglie nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Fontanelle: pregiudicato cade dal balcone, controlli di Polizia e Carabinieri

IlPescara è in caricamento