Cronaca

Pescara, firmato da 4 Comuni il Patto per la Sicurezza

E' stato firmato ieri in Prefettura il Patto per la Sicurezza, un protocollo d'intesa fra i comuni di Pescara, Spoltore, Montesilvano e Città Sant'Angelo, per aumentare il livello di sicurezza fra i cittadini

E' stato firmato ieri in Prefettura un protocollo d'intesa denominato "Patto per la sicurezza" fra i sindaci dei comuni di Pescara, Montesilvano, Spoltore e Città Sant'Angelo.

Il protocollo prevede l'istituzione di un tavolo per individuare le criticità dell'area metropolitana e studiare strategie sinergiche per restituire ai cittadini una maggiore sicurezza con livelli di controllo e prevenzione più alti.

"Nei primi tre anni della mia amministrazione abbiamo lavorato tanto, instancabilmente, per fronteggiare le principali problematiche di ordine pubblico: penso alle ordinanze tese ad arginare il fenomeno della prostituzione, del bivacco o dell’accattonaggio molesto; penso all’armamento della Polizia municipale; agli sfratti degli abusivi dagli alloggi popolari, con la firma, lo scorso agosto, del Protocollo d’intesa con l’Ater e la Procura della Repubblica per inasprire le procedure di sfratto nei confronti di coloro che hanno commesso reati e vivono agli arresti domiciliari all’interno di alloggi pubblici senza averne titolo, e in quel caso abbiamo istituzionalizzato un Protocollo di azioni amministrative facilmente replicabili in città vicine come Montesilvano. " ha detto il sindaco, ricordando anche l'istituzione del presidio fisso a Fontanelle e il sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, firmato da 4 Comuni il Patto per la Sicurezza

IlPescara è in caricamento