menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, falso operaio ruba due collane ad un'anziana

Ennesimo caso di furto con raggiro ai danni di una persona anziana. Ieri mattina, in via R. Margherita, una donna è stata raggirata e derubata di due collane da 7.000 euro da una persona che si è spacciata per un operaio addetto al controllo dei termosifoni

Ennesimo caso di furto con raggiro ai danni di una persona anziana a Pescara.

Ieri mattina, in un palazzo di via Regina Margherita, un'anziana è stata avvicinata da un uomo che si è spacciato per un operaio addetto al controllo dei termosifoni, chiedendo di poter entrare nell'abitazione della donna per effettuare la verifica.

Una volta all'interno, ha chiesto alla donna 50 euro per una piccola riparazione. L'anziana ha così prelevato i soldi dalla cassaforte. Subito dopo, però, con una scusa, l'uomo è riuscito ad allontanare la donna per circa 10 minuti, riuscendo così a rubare collane per un valore di 7.000 euro in contanti contenuti proprio all'interno della cassaforte.

A quel punto, si è allontanato dicendo di aver completato il proprio lavoro. L'anziana si è accorta qualche minuto più tardi del furto.

Del caso si sta occupando la Polizia di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento