rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Colli / Via Arapietra

Pescara, falsi operai del gas per rubare nelle abitazioni: arrestati 3 rom

Tre persone di etnia rom sono state arrestate dalla Polizia ieri pomeriggio in via Arapietra, dopo aver messo a segno un furto con raggiro ai danni di persone anziane. Si sono spacciati per dipendenti della società del gas per farsi aprire la porta

Hanno utilizzato lo stratagemma di fingersi dipendenti della società del gas, per farsi aprire la porta di casa e riuscire ad entrare negli appartamenti da ripulire.

In manette sono finiti tre rom, Spinelli Gino, Classe 1973, residente a Città Sant Angelo, Spinelli Nella, classe ‘73 residente a Pescara e Spinelli Antonella, Classe 85, residente a Pescara.

Ieri pomeriggio, il trio si è presentato in un condominio di via Arapietra, dove ha iniziato a citofonare agli appartamenti delle potenziali vittime. Una coppia di 85enni è caduta nella trappola, ma quando i ladri sono usciti di casa si sono trovati davanti i poliziotti, allertati da un altro condomino che non era caduto nel tranello.

Hanno tentato di giustificarsi dicendo di essere nel palazzo per cercare uno studio di un ginecologo (una delle ladre è incinta) ma quando sono stati perquisiti gli agenti hanno trovato 330 euro in contanti ed uno scalpello.

Una delle donne arrestate dovrà anche rispondere di evasione dai domiciliari.

Arresti rom via Arapietra Pescara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, falsi operai del gas per rubare nelle abitazioni: arrestati 3 rom

IlPescara è in caricamento