Pescara, evade dai domiciliari e ruba profumi sotto casa: arrestato

Un 42enne pescarese che era sottoposto agli arresti domiciliari è uscito di casa e girando l'angolo ha notato un furgone di spedizioni lasciato aperto dal quale ha rubato due grossi pacchi di profumi

Ha pensato bene di evadere dagli arresti domiciliari uscendo di casa per poi mettere a segno un furto. Protagonista della vicenda un 42enne pescarese I.F. arrestato per evasione e furto aggravato. Ieri mattina l'uomo ha lasciato il suo appartamento ed è sceso in strada, dove appena girato l'angolo ha notato un furgone di spedizioni lasciato aperto ed incustodito.ù

RUBA NELLE AUTO MA LASCIA LE IMPRONTE, ARRESTATO

La tentazione evidentemente era troppo forte per lui e così ha portato via due grossi pacchi contenenti profumi per poi rientrare a casa. La scena però è stata notata dai vicini di casa che, sapendo che era ristretto ai domiciliari, hanno chiamato il 113. I poliziotti arrivati in pochi minuti hanno sorpreso l'arrestato con la refurtiva, mentre gli scatoloni erano stati nascosti sul pianerottolo di un palazzo attiguo. Ora si trova agli arresti in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Maltempo in arrivo sull'Abruzzo, previsti neve e freddo: l'avviso della protezione civile

Torna su
IlPescara è in caricamento