rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara, dragaggio: lavori finiti entro fine febbraio

Il Comandante della Direzione Marittima Pozzolano ha fatto sapere che entro la fine di febbraio il dragaggio del porto sarà terminato. "Senza i lavori l'esondazione sarebbe stata tragica"

Il dragaggio del porto terminerà a fine febbraio. Lo ha annunciato il Comandante della Direzione Marittima Pozzolano, intervenendo in merito alla questione dei lavori per la pulizia dei fondali del porto, iniziati nel mese di maggio dello scorso anno dopo una lunga trafila burocratica e amministrativa.

Da segnalare anche il commento di Pozzolano in merito all'esondazione del fiume del 2 dicembre. Senza il dragaggio, le conseguenze sarebbero state sicuramente più gravi, con un'esondazione tragica.

Fra qualche giorno inizierano le prove di navigazione delle navi commerciali, ed a quel punto potranno riprendere anche le attività legate alle cisterne ed al trasporto merci e persone, paralizzate ormai da diversi anni come segnalato dagli armatori ed operatori marittimi del settore.

"Oggi, una volta tolto l'accumulo possiamo dire di aver risolto il problema. Ora, una volta conclusi i lavori, bisognerà far riprendere le attività commerciali, partendo dall'energetico, con l'arrivo di navi cisterna. Sono in tal senso già in corso contatti con alcune società armatrici." ha detto Pozzolano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, dragaggio: lavori finiti entro fine febbraio

IlPescara è in caricamento