menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, dipendente del Bingo muore in strada appena uscito dal lavoro

Carmine Ciampoli, 49enne pescarese, è morto ieri pomeriggio stroncato da un malore improvviso mentre tornava a casa a piedi dal Bingo di via Michelangelo, dove lavorava

E' morto lungo la strada che dal posto di lavoro lo conduceva verso casa Carmine Ciampoli, 49enne pescarese dipendente del Bingo di via Michelangelo, in pieno centro.

L'uomo, ieri pomeriggio, stava percorrendo il tratto di strada antistante il parcheggio a pagamento di Corso Vittorio,quando si è accasciato improvvisamente al suolo.

Immediati i soccorsi allertati dai numerosi passanti presenti, ma per Carmine non c'è stato nulla da fare. L'uomo era cardiopatico e l'estate scorsa aveva subito un intervento chirurgico dal quale sembrava essersi ripreso.

cadave-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento