Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara, detenuto di 32 anni tenta il suicidio:è grave

Un detenuto del carcere di San Donato di Pescara ha tentato ieri il suicido impiccandosi nella sua cella. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita

E' ricoverato in gravi condizioni presso l'Ospedale di Pescara un detenuto di 32 anni del carcere di San Donato, che ieri ha tentato il suicidio nella sua cella tentando di impiccarsi.

L'uomo, che ha problemi di droga, durante un'udienza in tribunale ha tentato la fuga ma ovviamente è stato riacciuffato. Una volta in carcere, probabilmente in preda ad un momento di sconforto, ha tentato di togliersi la vita.

L'uomo non è in pericolo di vita.

Nel carcere di Teramo, invece, si è tolto la vita un detenuto pescarese, M.P. di 44 anni. Anche in questo caso l'uomo si è impiccato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, detenuto di 32 anni tenta il suicidio:è grave

IlPescara è in caricamento