Cronaca

Pescara, cratere via Di Sotto: il Comune "Sistemato entro la Festa dei Colli"

L'assessore Del Trecco ha fatto sapere che il cratere presente da anni in via Di Sotto verrà sistemato e coperto la buca prima dei festeggiamenti previsti ai Colli ad inizio giugno. PD: "Scarsa attenzione alla manutenzione"

sotto1L'assessore ai Lavori pubblici Isabella Del Trecco, è intervenuta sull'annosa questione del cratere presente in via Di Sotto da circa un biennio, nel corso del vertice tenutosi presso il Palazzo di città, a cui hanno preso parte anche il Presidente della Circoscrizione Colli Mauro Renzetti e l’Ufficio Tecnico.

La Del Trecco ha annunciato che prima delle celebrazioni per la Madonna dei Sette Dolori, che si svolgono nella prima settimana di giugno, l’Ufficio tecnico del Comune di Pescara avrà provveduto alla copertura della buca di via Di Sotto, situata all’altezza della sede della Circoscrizione Colli.

Una buca di ampie dimensioni creatasi a seguito dell'errata esecuzione dei lavori di rifacimento della condotta fognaria effettuati frettolosamente nel 2009, qualche mese prima delle elezioni, dal passato governo di centro-sinistra, ha spiegato l'assessore Del Trecco.

Per dare una soluzione definitiva al problema a breve dovrà essere completamente riaperto il cantiere che provvederà alla costruzione di alcune ‘vasche di frenata’ lungo l’intera condotta. ''Ancora una volta dunque il nostro governo cittadino si trova a dover fronteggiare l’ennesima emergenza ereditata dal passato”, ha poi concluso al termine del vertice la Del Trecco, sottolineando come gli interventi effettuati prima delle elezioni del 2009 dal centrosinistra furono solo un sperpero di denaro.

PD  Il circolo PD dei Colli  ha indetto una conferenza stampa, sabato scorso, in via di Sotto per festeggiare sarcasticamente il secondo compleanno del cratere. Il consigliere comunale Antonio Blasioli ed altri membri del circolo PD dei colli hanno ironicamente acquistato anche una torta presso la pasticceria Luisa per festeggiare l'occasione.

In due anni, spiega Blasioli, il Comune di Pescara è intervenuto apponendo sul cratere soltanto il solito tappetino d'asfalto, in occasione della festa della Madonna e del Trofeo Matteotti, una soluzione tampone che non può risolvere in modo definitivo il problema.

"Per cui è lecito domandarsi quanto tempo occorra ancora al Palazzo di città per trovare una soluzione concreta alla situazione. "

Questa buca - spiega Blasioli - ha resistito a ben tre assessori ai Lavori Pubblici di centro destra: Teodoro, D’Ercole e Del Trecco. "Ora la Del Trecco a dieci giorni dalla festa della Madonna annuncia l’ennesimo tappetino d’asfalto che durerà fino alla prima pioggia, con ulteriore dispendio di denaro pubblico. "

"Per dare una soluzione definitiva a questo problema sarebbe necessaria una modifica dei setti della vasca di calma per la giusta canalizzazione dell’acqua piovana. Questo cratere biennale è il simbolo di una manutenzione non adeguata, ma rappresenta soltanto un esempio della situazione in cui imperversa la città. Un'altro concreto esempio della scarsa attenzione dedicata alla manutenzione è la quasi totale irrintracciabilità di strisce pedonali in tutta la città e nella zona dei colli." ha detto Blasioli.

''L’Amministrazione comunale ha fallito, è ora di un cambio di marcia altrimenti siamo pronti al voto” ha poi concluso il consigliere del PD.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, cratere via Di Sotto: il Comune "Sistemato entro la Festa dei Colli"

IlPescara è in caricamento